ETIOPIA DEL NORD: speciale festa del Timkat

Un itinerario nella storia antica dell’umanità, una vera scoperta di culture e civiltà che hanno mantenuto inalterate le origini e le tradizioni. Per il viaggiatore è un incredibile salto nel passato.

Durata 
12 giorni – 11 notti

IMPORTANTE 
Accompagnatore italiano

Partenza
16 Gennaio 2018

Voli
Di linea in classe economica Ethiopian Airlines

Trattamento
Pensione completa come da programma.

PROGRAMMA

1° Giorno – martedì 16 gennaio – Partenza per Addis Abeba

Partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino con il volo di linea Ethiopian Airlines per Addis Abeba alle ore 23,45. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno – mercoledì 17 gennaio – Arrivo ad Addis Abeba

Arrivo all’aeroporto Bole di Addis Abeba alle ore 07,20, disbrigo delle formalità doganali e incontro con l’organizzazione locale. Trasferimento in Hotel.
La città di Addis Abeba giace ai piedi del Monte Entoto, ed ha la caratteristica di una grande escursione altimetrica passando dai 2.326 metri della periferia meridionale nella zona dell’aeroporto di Addis Abeba-Bole agli oltre 3.000 della zona settentrionale.
Giornata dedicata alla visita del Museo Nazionale ed Etnografico, delle colline di Entoto, della Cattedrale di San Giorgio e del quartiere del “Merkato”.
Pernottamento in Hotel.

3° Giorno – giovedì 18 gennaio – Addis Abeba – Axum

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Axum (2100 m-slm) alle ore 08,00. Arrivo alle ore 09,30. Visita della città, dei siti archeologici, del museo e della chiesa di Debre Tsion, famosa per conservare, secondo la chiesa etiopica, l’Arca dell’Alleanza.
Nel pomeriggio inizio delle celebrazioni del Timkat: l’Arca dell’alleanza viene portata in processione verso il bacino della Regina di Saba.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

4° Giorno – venerdì 19 gennaio – Axum – Hawsien

In mattinata si assisterà alla cerimonia del Timkat e alla processione di ritorno dell’Arca nella sua cappella. Partenza per Hawsien (210 km, circa 3 ore) nella regione del Tigrai. Lungo il percorso visita al Tempio della Luna, antichissimo esempio di architettura sabea, con diverse similitudini con le costruzioni di Marib nello Yemen.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

5° Giorno – sabato 20 gennaio – Amba Geralta – Makalle

Visita di alcune chiese della zona dell’Amba Geralta. Alcune di queste chiese sono raggiungibili con passeggiate di diversa difficoltà.
Trasferimento a Makalle, posto a 2000 m-slm (ca. 100 km).
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

6° Giorno – domenica 21 gennaio – Makalle – Lalibela

Trasferimento a Lalibela (ca. 300 km, ca. 5 ore). Lungo il percorso sosta a villaggi Amara e Agaw.
Arrivo a Lalibela, maestosa città africana scolpita nella roccia rossa vulcanica alla base di questa remota città, a ricreare la simbologia di Gerusalemme quasi un millennio fa.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

7° Giorno – lunedì 22 gennaio – Lalibela

Giornata dedicata alla visita della città dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità nel 1978 e delle Chiese monolitiche ed ipogee (risalenti al XI° e XII° secolo), con pitture originali raffiguranti scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

8° Giorno – martedì 23 gennaio – Lalibela – Gondar

Mattinata dedicata alla visita della Chiesa di Nakutlab, situata in una grotta naturale.
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Gondar alle ore 12,45.
Arrivo alle ore 13,15 e trasferimento in Hotel.
Nel pomeriggio visita della città (posta a 2300 m-slm), dei castelli, dei bagni di Fasilidas e della chiesa di Debre Beran Selassie “Luce della Trinità”, splendidamente affrescata, capolavori dell’arte gondariana.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

9° Giorno – mercoledì 24 gennaio – Parco Monti Simien – Kossoye

Partenza per Sankaber posta a 3100 m-slm nel Parco dei Monti Simien (120 km, circa 2 ore) e passeggiata fino alle cascate di Jimba. Arrivo a Kossoye nel pomeriggio.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

10° Giorno – giovedì 25 gennaio – Kossoye – Bahir Dar

Partenza per Bahir Dar (ca. 180 km). Bahir Dar è una piacevole città situata a 1800 m sulle rive del Lago Tana, il più grande dell’Etiopia e sorgente del Nilo Azzurro.
Arrivo a Bahir Dar, visita del mercato e passeggiata sul lago.
Pensione completa e pernottamento in Hotel.

11° Giorno – venerdì 26 gennaio – Bahir Dar – Addis Abeba – Rientro in Italia

Navigazione sul Lago Tana, disseminato di 37 isolette sulle quali si trovano chiese e monasteri di grande interesse storico e culturale (sono patrimonio dell’Unesco), che con i loro sacerdoti armati di croci permettono un salto all’indietro nel tempo.
Visita alla penisola di Zeghie, delle Chiese di Ura Kidane Meheret e Azua Mariam (passeggiata in una bella foresta di ca. 30 minuti).
Pranzo incluso.
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Addis Abeba alle ore 17,10. Arrivo alle ore 18,10 e trasferimento in Hotel. Camere a disposizione in day-use (1 camera ogni 4 persone).
Cena tradizionale in ristorante.
Trasferimento in aeroporto per la partenza con il volo di linea Ethiopian Airlines per Roma alle ore 23,55. Pasti e pernottamento a bordo.

12° Giorno – sabato 27 gennaio – Arrivo in Italia

Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 03,55.

 

La quota include:

  • Voli di linea Ethiopian Airlines da Roma ad Addis Abeba e ritorno, in classe economica
  • Volo di linea Ethiopian Airlines da Addis Abeba ad Axum, da Lalibela a Gondar e da Bahir Dar ad Addis Abeba, in classe economica
  • Navigazione con imbarcazioni locali sul lago Tana
  • Tour con mezzi fuoristrada, autisti esperti, carburante e assistenza meccanica
  • Pernottamenti in camera standard in Hotel e Lodge indicati (o similari)
  • Trattamento di sola prima colazione ad Addis Abeba e di pensione completa durante il tour (con alcuni pasti a pic nic)
  • Guida/accompagnatore locale parlante italiano
  • Visite ed escursioni indicate, compresi gli ingressi
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai Assicurazioni

La quota non include:

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, Euro 98,00)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 280,00, da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse per videocamere
  • Visto d’ingresso (50 usd da pagare in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba)
  • Escursioni e visite facoltative
  • Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

Quota di partecipazione in camera doppia a partire da Euro 3.060

La quota di partecipazione è calcolata utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, la quota potrebbe subire delle variazioni di prezzo.

Tasse aeroportuali: € 280