La Spezia dei Re: lo Zafferano in Umbria

Viaggio con accompagnatore e guida

Partenza da Padova in Bus GT dall’11 al 14 novembre 2021

(minimo/massimo 20 partecipanti)

PROGRAMMA

11 novembre: Padova – Gubbio – Perugia

Alle ore 8:00 ritrovo dei partecipanti in Prato della Valle, di fronte al Foro Boario. Partenza in Bus privato per Gubbio con arrivo in tarda mattinata. Sosta lungo il percorso per un pranzo leggero (libero).

Alle ore 15:00 partenza per la visita guidata di Gubbio, un capolavoro di città medievale, ricco di testimonianze storiche e artistiche e di antiche tradizioni che si ritrovano intatte nel suo folclore e nei suoi prodotti. Gubbio è inoltre la più antica città dell’Umbria, come dimostrano le Tavole Eugubine, custodite nel Museo Civico, e i resti del Teatro Romano.

Alle 18:30 sistemazione nelle camere riservate presso l’hotel Sangallo, 4 stelle elegante e raffinato nel pieno centro di Perugia.

Alle ore 20:00 cena a tema nel ristorante dell’hotel con piatti tipici del territorio. Pernottamento.

12 novembre: Perugia

Prima colazione.

Alle ore 9:00 partenza per la visita guidata di Perugia. Potente centro etrusco e poi importante città medievale, Perugia custodisce amorevolmente tracce preziose dei suoi luminosi periodi storici. E’ prevista inoltre la visita guidata di uno storico laboratorio di tessitura a mano.

Alle ore 13:00 pranzo in un ristorante tipico.

Alle ore 15:00 partenza per la visita guidata di Foligno, una città d’arte davvero da scoprire. È qui che si conserva uno dei pochi esempi di pittura quattrocentesca realizzata, non in una chiesa, ma in un palazzo gentilizio, palazzo Trinci, affrescato dal grande Gentile da Fabriano.

Alle ore 17:15 visita guidata con degustazione di olio all’interno di un antico frantoio del luogo. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio.

Alle ore 20:00 cena in hotel. Pernottamento.

13 novembre: Bevagna – Borgo di Spello

Prima colazione.

Alle ore 9:00 partenza per la visita guidata di Bevagna: piccolo borgo della valle umbra lungo sorto la via Flaminia e lambita dal fiume Clitunno, antico fiume sacro. Fulcro del paese è la piazza Filippo Silvestri con le chiese romaniche di San Michele Arcangelo e San Silvestro e il palazzo dei Consoli del XIII secolo, oggi Teatro Torti. È possibile con una piacevole passeggiata costeggiare le mura medievali che ancora intatte la circondano e che in alcuni tratti si innestano su porzioni più antiche del periodo romano.E’ famosa per il caratteristico Mercato della Gaite, dove sono rievocati gli antichi mestieri così come erano svolti nel trecento

Alle ore 11:00 è prevista la visita guidata di un’antica bottega medievale, la Cartiera.

Alle ore 12:30 visita guidatata di un’azienda vinicola e pranzo tipico tra le botti.

Alle ore 15:00 partenza per la visita guidata di Spello, splendido e coloratissimo borgo, noto soprattutto per i suoi vicoli ricoperti di profumatissimi fiori. Conosciuto per le magnifiche infiorate, create ogni anno in occasione del Corpus Domini, anche la sua struttura tipicamente medievale, con vicoli tortuosi e antiche case in pietra, affascina i turisti. E’ prevista anche la visita guidata alla Cappella Baglioni, una cappella interamente affrescata da Pintoricchio, su commissione di Troilo Baglioni, tra la fine dell’estate del 1500 e la primavera del 1501. Nella cappella si trova l’Autoritratto dell’artista, una sorta di provocatoria risposta all’autoritratto di un altro grande artista della pittura perugina Pietro Vannucci detto il Perugino: Bernardino figura con il volto di tre quarti, i lineamenti scavati e quasi sofferenti ma fieri. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio.

Alle ore 20:00 cena in hotel con sorpresa “di arrivederci”. Pernottamento.

14 novembre: Città della Pieve – Padova

Prima colazione.

Alle ore 9:00 partenza per la visita guidata della patria del Perugino: città della Pieve. Suggestiva cittadina medievale, adagiata su una collina a forma di altopiano tra i fiumi Nestore e Chiani, Città della Pieve domina la Valdichiana ed il Lago Trasimeno. Protetti dalla torre civica e circondate dalle rosse mura erette all’inizio del XII secolo per proteggersi dai nemici, sorgono numerosi edifici civili e religiosi. Il più antico è certamente la Rocca: un bellissimo esempio di architettura medievale voluta dalla città di Perugia alla metà del ‘300 quando conquistò Città della Pieve.

Alle ore 11:00 è prevista una visita con aperitivo degustazione nella casa dello Zafferano.

Alle ore 13:00 pranzo in un ristorante tipico del luogo a base di zafferano.

Nel primo pomeriggio partenza per Padova. L’arrivo in Prato della Valle, di fronte al Foro Boario è previsto per la sera.

PARTENZA 11 NOVEMBRE 2021

Quota individuale di partecipazione: Euro 830

Supplemento camera uso singola: Euro 125

La quota comprende:

  • TRASPORTO IN BUS PRIVATO GT CON PARTENZA DA PADOVA
  • TRE PERNOTTAMENTI CON SISTEMAZIONE IN CAMERA DOPPIA CONDIVISA PRESSO L’HOTEL SANGALLO, 4 STELLE CON TRATTAMENTO DI MEZZA PENSIONE
  • TUTTE LE VISITE GUIDATE COME DA PROGRAMMA
  • NOLEGGIO RADIO CON AURICOLARI PER MAGGIORE QUALITA’ E SICUREZZA DURANTE LE VISITE
  • I PRANZI IN RISTORANTE TIPICI DEI GIORNI 12, 13 E 14 NOVEMBRE
  • LA SORPRESA “DI ARRIVEDERCI” DEL GIORNO 13 NOVEMBRE
  • TICKET DI INGRESSO AL PALAZZO TRINCI
  • TICKET DI INGRESSO ALLA CAPPELLA BAGLIONI
  • I FORFAIT BEVANDE (AQUA, VINO E CAFFE’ AI PASTI)
  • ACCOMPAGNATRICE IN PARTENZA DA PADOVA
  • TASSA DI SOGGIORNO
  • POLIZZA ASSICURATIVA COVID FREE

La quota non comprende:

  • UN PRANZO LIBERO
  • MANCE, EXTRA IN GENERE E TUTTO QUANTO NON INDICATO ESPRESSAMENTE NEL PROGRAMMA

    ITO Group